Presso la nostra azienda alleviamo da 20 anni bovini di razza marchigiana , iscritti all’albo genealogico, in regime di agricoltura biologica allo stato semi-brado.

I bovini sono iberi di pascolare in un territorio di 200 Ha circa che si estende dal nostro centro aziendale all’oasi del WWF del Lago Secco (1500 m) all’interno del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga, si alimentano con il pascolo di stagione che conferisce particolare sapore ed aroma alla carne ed è integrato, nel periodo invernale, da foraggi di nostra produzione, cereali (orzo-mais) e leguminose (piselli-favino).

La razza scelta, con attitudine alla produzione della carne, è caratterizzata da mantello bianco, testa leggera a profilo rettilineo con corna brevi a sezione ellittica, collo corto e muscoloso (massiccio e gibboso nei maschi), spalle e garrese larghe e muscolose,  coscia ampia, spessa e convessa e per la sua rusticità, si integra perfettamente all’ambiente e al tipo di allevamento scelto.

Si segue la cosidetta linea vacca-vitello che ha come peculiarità il fatto che i vitelli rimangono con le loro mamme fino all'età di 6-7 mesi, nutrendosi prevalentemente di latte materno e di erbe del pascolo. Questi animali all'età di 13-15 mesi vengono macellati e successivamente sezionati in azienda per essere commercializzati con la vendita diretta o attraverso l’impiego nell’agriturismo.

{morfeo 4}