Le pecore presenti in azienda (circa 40 pecore) sono di razza Appenninica e Sovravvissana ed anch’esse allevate in biologico sfruttando giornalmente i pascoli limitrofi all’azienda.

La prima è una razza autoctona, molto diffusa tra le razze da carne e fornisce anche discrete quantità di lana ma piuttosto grossolana; la seconda ha avuto origine dalla pecora Vissana incrociata dalla seconda metà del XVIII secolo con arieti Merinos spagnoli, francesi ed è attualmente utilizzata soprattutto per la produzione della carne, anche se la sua lana è ottima.

{morfeo 2}